ArtRage 5 Product PageArtRage Lite Product PageArtRage for iOS Product PageArtRage for Android Product PageArtRage  Android Oil Painter Free Product PageArtRage  Free Demos Page

Results 1 to 10 of 10

Thread: Newbie...

  1. #1
    Join Date
    Jun 2012
    Location
    Turin, Italy
    Posts
    20

    Newbie...

    Hi to everybody, my name is Luca. I'm drawing since end of March, reading the book: Drawing on the Right Side of the Brain of Edwards Betty. These are my exercise and work, what do you think? https://picasaweb.google.com/1078457...NbIxvvz2fiZ9AE Thank you very much!

  2. #2
    Join Date
    Nov 2009
    Location
    North Island N.Z
    Posts
    131

    Just Fine

    I think you are doing just fine. You should put some of your work on the gallery here.You will get many helpful comments
    Good luck.

  3. #3
    Join Date
    Jun 2012
    Location
    Turin, Italy
    Posts
    20
    Quote Originally Posted by franc View Post
    I think you are doing just fine. You should put some of your work on the gallery here.You will get many helpful comments
    Good luck.
    Thank you very much! :-)

  4. #4
    Join Date
    May 2007
    Location
    Rome (Italy)
    Posts
    24,113
    Ciao Luca! Benvenuto! Ho visto quel libro e l'ho scorso varie volte, ma non mi sono mai deciso a comprarlo. Come ti è sembrato? Può essere utile anche per chi disegna da moltissimo tempo, anche se a livello amatoriale?
    Panta rei (everything flows)!

  5. #5
    Join Date
    Jun 2012
    Location
    Turin, Italy
    Posts
    20
    Quote Originally Posted by Caesar View Post
    Ciao Luca! Benvenuto! Ho visto quel libro e l'ho scorso varie volte, ma non mi sono mai deciso a comprarlo. Come ti è sembrato? Può essere utile anche per chi disegna da moltissimo tempo, anche se a livello amatoriale?
    Posso dirti la mia esperienza: Oltre al disegno artistico alle elementari e medie, e disegno tecnico alle superiori, non ho mai fatto altro. E non mi piaceva nemmeno tanto disegnare.
    Beh, che tu ci creda o no, quel libro sta cambiando in modo radicale il mio modo di disegnare e sopratutto di osservare le cose. Io lo prendo in prestito alla biblioteca comunale, ma è un libro che vale tutti i soldi che costa ( pochi alla fine)
    Tutte le tecniche e gli esercizi sono utilissimi e alcuni molto diversi da quelli classici delle scuole, ma sono molto validi. Prendilo, non te ne pentirai!

    I can tell you my experience: In addition to artistic design in elementary and middle schools, and technical drawing in high school, I've never done anything else. And so I did not even draw.
    Well, believe it or not, this book is changing radically the way I draw and especially to look at things. I borrow the library, but it is a book that is worth all the money it costs (a few at the end)
    All the techniques and exercises are very useful and some very different from the classical school, but they are very valid. Take it, you will not regret!

  6. #6
    Join Date
    May 2007
    Location
    Rome (Italy)
    Posts
    24,113
    Grazie del consiglio. Ho visto gli esempi di miglioramento drammatico sui neofiti (o quasi). Sarebbe bello vedere anche quello su disegnatori da già discreti (almeno in termini di efficienza, velocità ed eventuale affinamento di stile).
    Panta rei (everything flows)!

  7. #7
    Join Date
    Jun 2012
    Location
    Turin, Italy
    Posts
    20
    Ti posso portare il mio esempio. Non so in che parte collocarmi, sicuramente sono un principiante. Cmq il primo disegno è una copia 1:1 della famosa foto di A. Einstein fatta dopo aver letto le prime pagine del libro. Il secondo l'ho fatto a 2/3 circa. ( devo ancora finirlo)
    Nell'album di Picasa c'è anche la foto originale del secondo, la prima si trova facilmete su google. Non mi sono esercitato moltissimo, 2 massimo 3 volte a settimana... Giudica tu!
    Attached Images Attached Images   

  8. #8
    Join Date
    May 2007
    Location
    Rome (Italy)
    Posts
    24,113
    Sei sicuramente un testimonial dell'efficacia di questo libro. I due disegni mostrano, a mio avviso, sia una tua eccellente attitudine, ma anche un buon progresso (non immaginabile vedendo la qualità del primo che non ti colloca certo tra i principianti)
    Al prossimo passaggio in libreria guarderò con più attenzione. Il mio problema è che disegnare da riferimento mi riesce molto bene, l'emisfero destro, quello spaziale, devo averlo alquanto sviluppato naturalmente (oltre in disegno anche in visione 3-D, formule matematiche e geometria ho sempre avuto doti particolari), quindi devo capire se riesce anche a migliorare la mia capacità di disegno da immagine mentale o fantasia.
    Ciao e FORZA AZZURRI!
    Panta rei (everything flows)!

  9. #9
    Join Date
    Jun 2012
    Location
    Turin, Italy
    Posts
    20
    Quote Originally Posted by Caesar View Post
    Sei sicuramente un testimonial dell'efficacia di questo libro. I due disegni mostrano, a mio avviso, sia una tua eccellente attitudine, ma anche un buon progresso (non immaginabile vedendo la qualità del primo che non ti colloca certo tra i principianti)
    Grazie mille!

    Quote Originally Posted by Caesar View Post
    Al prossimo passaggio in libreria guarderò con più attenzione. Il mio problema è che disegnare da riferimento mi riesce molto bene, l'emisfero destro, quello spaziale, devo averlo alquanto sviluppato naturalmente (oltre in disegno anche in visione 3-D, formule matematiche e geometria ho sempre avuto doti particolari), quindi devo capire se riesce anche a migliorare la mia capacità di disegno da immagine mentale o fantasia.
    Ciao e FORZA AZZURRI!
    Io sono sempre stato molto bravo in matematica, geometria e nelle materie tecniche. Mediocre nel disegno meccanico, pessimo in quello artistico ( ti parlo di medie e elementari)
    La mia difficoltà, ancora adesso sono le proporzioni. Infatti il secondo l'ho fatto 1:1, usando la matita come riferimento. Però in generale l'ombreggiatura e il tratto sono migliorati a mio avviso. Alcuni esercisi proposti ti aiutano parecchio.

    Io sto notando che per disegnare a fantasia come dici tu, bisogna prima ( almeno per quanto mi riguarda) disegnare dal vero. Assimilare come un viso, una mela, un paesaggio sono fatti. Quali linee lo compongono...
    E' un po' come il canto, subito non ti accorgi se stoni, ma poi riascoltandoti ti rendi conto degli errori. Io credo che per il disegno sia la stessa cosa. Disegni e ti sembra corretto, poi lo riguardi e vedi gli errori. O magari non li vedi, ma capisci che c'è qualcosa che non va...

    Se guardi l'album di Picasa, la seconda foto Belinda Carlisle è un disegno che ho fatto alle superiori. L'ho rifatto senza guardarlo, a memoria cioè. Il risultato è ovviamente un obrobrio!
    L'autrice del libro dice che disegnare a memoria è una delle cose più difficili. Io per il momento non ne ho la necessità. Però se chiudo gli occhi adesso mi sembra di ricordare meglio quel volto e molto probabilmente lo farei meglio. Cioè, una volta che il tuo cervello assimila come disegnare profili di fronte, di lato, a 3/4, il resto è sola pratica.

    Poi ovviamente dipende dai soggetti che vuoi fare! ( paesaggi, visi, edifici, fantasy...)

  10. #10
    Join Date
    Jun 2012
    Location
    Turin, Italy
    Posts
    20
    Dimenticavo, FORZA AZZURRI!!!!!!!!!!!!!!!!

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •